it

Il mondo del fitness e degli sportivi tech è ormai ricchissimo di applicazioni che aiutano a tenere traccia delle proprie performance: monitorare le distanze percorse, le calorie bruciate, l’attività cardiaca e il tempo impiegato… tutto è possibile con un click!

Ma quali sono le app più amate dagli sportivi?

Nel mondo della corsa l’applicazione per la corsa più conosciuta è sicuramente Runtastic. Molto più di un normale programma pensato per tracciare il percorso, questa app funge anche da social network e permette di condividere i propri risultati con gli altri utenti, da ogni parte del mondo. Una funzione permette inoltre di “interagire” con gli altri runner durante le sessioni di allenamento, mandando loro messaggi vocali e incitandoli a seguirci su una mappa tramite il GPS.

Passando invece alle applicazioni per gli amanti della palestra, non possiamo non citare Google Fit, in grado di monitorare non solo le attività che l’utente svolge in sala pesi ma anche quelle svolte all’aperto. Google Fit permette di fissare il proprio obiettivo, registrare il proprio peso e monitorare i propri progressi in modo semplice, veloce e gratuito.

Fino a poco tempo fa, era invece impossibile per gli sciatori trovare un’app che potesse funzionare da assistente digitale durante le loro prestazioni sulla neve. Ecco allora che nasce Snowit, l’app che trasforma lo sci in un’esperienza digitale e condivisa. Snowit è infatti l’app con cui è possibile tracciare e condividere le proprie performance, sfidare gli amici e ottenere delle ricompense. Nel dettaglio, Snowit permette di registrare distanza, dislivello, velocità e calorie consumate, consentendo anche la condivisione del proprio percorso e le relative foto sui social media. Un’altra funzionalità decisamente innovativa è la possibilità di iscriversi alle sfide promosse dagli sponsor o di crearne una e gareggiare con i propri amici: solo i migliori avranno accesso agli sconti e ai premi messi in palio dai partner Snowit! Attivando il tracking quando si sta sciando, si ha inoltre la possibilità di ricevere, per ogni chilometro di pista percorso, degli Snowcoin spendibili nello store dell’app.

Oltre alle app per monitorare le prestazioni sportive, negli ultimi anni ha preso piede anche l’utilizzo di cardiofrequenzimetri, braccialetti fitness e orologi GPS. Questi ultimi in particolare stanno spopolando nel mondo degli amanti dello sport. Tra questi, spicca sicuramente l’Apple Watch che, nella sua ultima versione in collaborazione con Nike, incorpora anche Nike + Run Club, la nota app multi-piattaforma per gli appassionati della corsa. Questa applicazione permette al runner di creare mappe relative ai suoi percorsi e di monitorare i suoi progressi, motivandolo a migliorare le sue prestazioni.

Swimmo è invece il primo smartwatch pensato apposta per i nuotatori che, oltre alla tradizionale funzione di cardiofrequenzimetro, permette di tenere conto delle vasche percorse, della velocità di nuoto, delle calorie bruciate e dei tempi di vasca. Inoltre è possibile fissare degli obiettivi, battere i propri record, sfidare gli amici e tenere un registro di nuoto personale con le relative analisi dell’allenamento.

Per gli amanti degli sport estremi invece, Nixon ha progettato Mission, un orologio digitale pensato per funzionare in presenza di condizioni estreme. Resistente agli urti e alle basse temperature offre funzionalità specifiche per sciatori e surfisti ed è impermeabile fino a 100 metri di profondità.

 

 

 

 

Articoli correlati
Ogni giorno porta con sé nuove sfide e nuove emozioni.
Lasciati ispirare da Dryarn®
per vivere le tue avventure quotidiane.