it

La sfida eterna, la domanda più ricorrente quando si devono organizzare le vacanze. Infatti c’è chi ama il mare e non rinuncerebbe mai a qualche giorno di evasione dal caos della città, tra salsedine, sole e caldo. C’è invece chi riesce a rilassarsi davvero solo tra sentieri, alberi e aria fresca. La soluzione é semplicemente nella via di mezzo.

Ecco cinque mete del Bel Paese che permettono di optare per due vacanze in una:

 

La Maremma Toscana

Quella che viene definita Maremma é un territorio che comprende per un quarto la Toscana, sotto le province di Livorno e Grosseto, e per il resto l’Alto Lazio, ma, di fatto, la Maremma Toscana si identifica con la provincia di Grosseto.

Attento allo sviluppo sostenibile, questa terra selvaggia gode di un clima mite, di campagne e borghi medievali che si fondono insieme alle colline, il mare e i monti. Un viaggio tra colori, profumi, storia e pieno relax. Il Parco Naturale della Maremma presenta meravigliosi sentieri che portano ad esplorare il Monte Amiata, un’apertura verso la flora e la fauna locali spesso incontaminata, dove si possono trovare volpi e cinghiali, cavalli allo stato brado e pascoli liberi.

La spiaggia di Marina di Alberese, quella di Castiglione della Pescaia o del golfo di Follonica… Un bel litorale adatto a tutta la famiglia, per chi ama prendere il sole, fare sport nelle acque blu o preferisce assaporare le rovine del passato medievale che caratterizzano Massa Marittima, Pitigliano e le antiche città di origini etrusche come Roselle, Populonia, Sovana o Vetulonia.

 

La Gallura

La sua posizione geografica è particolarmente fortunata perché si trova a breve distanza sia dalle belle spiagge del nord-est che dalla montagna. Dietro la Costa Smeralda, ad appena pochi chilometri nell’entroterra di Arzachena, il panorama offre effetti grandiosi. Nella valle della Capichera il verde della macchia mediterranea prevale, con alberi alti e rami piegati dal maestrale.

La Gallura scopre una natura selvaggia, montagne antiche e sculture di granito, ideale per immergersi nella storia misteriosa di una civiltà antica e per ammirare i suoi meravigliosi paesaggi, tra boschi fitti e verdissimi. Poi verso il mare si trovano le acque paradisiache della Costa Smeralda, con sabbia bianchissima o coste di roccia che scendono dritte sul mare, per uno scenario paradisiaco.

 

Le Cinque Terre

La Liguria è un lembo di terra stretto che si estende a forma di mezzaluna nell’Italia nord-occidentale e dove si trova uno degli ecosistemi più interessanti di tutta la penisola.  È un’altra perfetta alternativa per la tua vacanza che unisce mare e monti a breve distanza.

Le Cinque Terre sono un angolo di paradiso dove le vette e le scogliere quasi si fondono per regalarti un panorama ineguagliabile. Questa zona comprende 18 chilometri di costa rocciosa a strapiombo sul mare puntellata di spiagge, baie e profondi fondali. Una terra amata e decantata da numerosi personaggi dell’arte italiana come Dante Alighieri, Eugenio Montale (che visse a Monterosso), Vincenzo Cardelli o il Boccaccio. Il paesaggio, tipico e caratteristico, è terrazzato, delimitato dai muri a secco, ricco di viti e ulivi.

In tutta l’area appartenente alle Cinque Terre, ci sono un Parco Nazionale e un’Area Marina Naturale Protetta. In questa zona si possono trascorrere le vacanze alla scoperta dei fondali e dei litorali unici, e immergersi in sentieri che si snodano verso la catena montuosa. Fare trekking o escursioni in kayak e degustare i tanti e deliziosi prodotti locali. Un viaggio fatto di momenti di relax e pace.

 

L’Abruzzo

Uno spazio sospeso tra le vette del Parco nazionale d’Abruzzo, del Gran Sasso e le acque del Mar Adriatico. Partendo dal Parco Nazionale, caratterizzato da vette, laghi, fiumi e foreste ed abitato da circa 400 specie di animali, ci si può perdere in tante attività ludiche e sportive, dalle escursioni a piedi, a cavallo, oppure andare in barca o sciare.

In pochissimi chilometri si possono raggiungere le sponde del Mare Adriatico e scegliere tra gli innumerevoli posti dove fare un bel tuffo al mare e rilassarsi in spiaggia, luoghi attrezzati oppure totalmente selvaggi. Poi ancora, prendere una delle tante stradine dell’entroterra per tornare sui colli e sui monti circostanti.


Ponza

Ponza è la maggiore delle isole Ponziane, di origine vulcanica, è situata davanti al Golfo di Gaeta e appartiene alla Provincia di Latina. Un paesaggio forte e dolce allo stesso tempo, immerso tra agavi, ginestre e fichi d’India. Si può scegliere di seguire i sentieri scoscesi che dal porto si snodano in diverse direzioni, tra questi, ce n’è uno in particolare che porta alla cima più alta dell’isola. È il Monte della Guardia, che si trova a 279 metri. Poi si può proseguire ed arrivare al promontorio del Faro, da dove godere di un’incredibile veduta che lascia senza fiato.

Poi le sue incredibili spiagge, come quella del Frontone o Cala Feola, da raggiungere in barca, oppure quella di Chiaia di Luna, alla quale si arriva dopo una lunga passeggiata.

 

 

 

 

Articoli correlati
Ogni giorno porta con sé nuove sfide e nuove emozioni.
Lasciati ispirare da Dryarn®
per vivere le tue avventure quotidiane.