it

Ormai è cosa nota a tutti: ben il 70% del nostro corpo è costituito da acqua. Il nostro organismo ne ha bisogno per sopravvivere e per permettere agli organi di svolgere tutti i processi fisiologici. Inoltre l’acqua aiuta le cellule ad eliminare le scorie, contribuisce a regolare la temperatura corporea e svolge un ruolo essenziale nel trasporto e nell’impiego di tutte le sostanze nutritive.

È fondamentale quindi abituarsi a bere nel modo corretto e nella giusta quantità. Durante la giornata, infatti, disperdiamo ingenti quantità di liquidi (attraverso il sudore, il respiro – sotto forma di vapore acqueo, urine, feci…)  e per questo motivo è importantissimo reintrodurli nell’organismo, per mantenere il corpo costantemente idratato e di salute.

Stabilire la giusta quantità da assumere giornalmente non è facile, non esiste infatti una regola precisa: la “giusta misura” viene stabilita sulla base di condizioni soggettive come il peso, l’età, l’attività fisica svolta durante la giornata e diversi altri fattori Gli esperti concordano però nel sostenere che il fabbisogno individuale medio si aggiri attorno ai 2 litri al giorno, in condizioni climatiche e di attività fisica normali.

È importante anche sapere che bere eccessivamente può far male: il rischio più diffuso è l’iperidrosi, ovvero un’eccessiva sudorazione. Più in generale troppa acqua sbilancia l’equilibrio di sali minerali presenti nell’organismo e, inoltre, l’eccessivo consumo di acqua nelle due ore precedenti il riposo notturno può favorire l’insonnia.

Per mantenere comunque una corretta idratazione, è possibile seguire alcune semplici regole:

  • non aspettare di sentire lo stimolo della sete per bere;
  • evita di bere solamente durante i pasti;
  • integra la dieta liquida con tisane, frullati e tè che contribuiscono ad una corretta idratazione e depurazione.

Anche il modo in cui si beve è importante: idratati a piccoli sorsi, bevendo circa un bicchiere d’acqua ogni ora, con l’accortezza di non bere troppo velocemente e di non assumere acqua a una temperatura troppo bassa. E attenzione a non ingollarti! Bevi e deglutisci lentamente così da permette al corpo di essere pronto ad assimilare e a trattenere l’acqua nei tessuti nel modo corretto.

 

 

Articoli correlati
Ogni giorno porta con sé nuove sfide e nuove emozioni.
Lasciati ispirare da Dryarn®
per vivere le tue avventure quotidiane.