it en

WEEKEND IN MOUNTAIN BIKE

16/06/2020

5 Itinerari da non perdere in Italia

Ruote che ti portano ovunque, un’immersione totale nella natura incontaminata, sentimenti unici di libertà ed adrenalina: una vacanza attiva in mountain bike è una delle forme migliori del turismo sostenibile.

Sulle due ruote puoi infatti vivere intensamente la natura, senza danneggiarla; ed inoltre un percorso in mountain bike porta con sé importanti benefici per l’umore e il fisico. Ecco allora che abbiamo trovato per voi bikers 5 idee per una vacanza indimenticabile sulle due ruote, tra itinerari mozzafiato, strutture ricettive ecosostenibili e servizi a misura di ciclista.

Seguiamo i consigli degli amici di ecobnb.it

1. In mountain bike anche sulla neve, nel Parco Adamello Brenta

Prima destinazione: le Dolomiti di Brenta, dove ci aspettano 171 km di itinerari. C’è ad esempio DossDeLaCros Trail, un percorso ad anello di 11 chilometri per la durata di un’ora, con dislivello di 306 metri, che parte da San Lorenzo in Banale, procede verso il bel Lago di Nembia e passa in un bellissimo trail in discesa nei pressi delle “Moline di Deggia” dove si ammirano paesaggi incredibili.

2. Pedalando a picco sul blu della costa cilentana

Gli amanti della mountain bike ameranno anche il Cilento, dove mare cristallino, campagna incontaminata e siti archeologici si intrecciano dando vita a un luogo che incanta. L’itinerario che vi proponiamo è quello che va verso il promontorio di Capo Palinuro, che domina l’intera costa cilentana. L’itinerario dura 4 ore, per un totale di 30 chilometri. Tra il rumore delle onde, l’emozione dello strapiombo e dell’orizzonte ti faranno vivere momenti unici ed indimenticabili.

3. In mountain bike tra le bellezze di Pesaro Urbino

La campagna e il mare marchigiano regalano paesaggi mozzafiato che vengono arricchiti dalla presenza di suggestivi borghi medievali. Nella provincia di Pesaro-Urbino è possibile vivere uno dei percorsi più entusiasmanti della costa orientale italiana. All’interno del Parco Naturale del Monte San Bartolo, si attraversano boschi, vigne e piccoli paesi sopra il Mare Adriatico per 38 chilometri.

4. Dall’Appennino emiliano al mare

Un percorso di tre giorni per un totale di 60 chilometri con un dislivello di 1000 metri da fare in mountain bike o in alternativa a piedi in compagnia degli asini. Un’esperienza unica ed indimenticabile che parte dall’entroterra, dall’Appennino Parmense, e arrivo fino al mare della Liguria nella romantica Baia del Silenzio, tra boschi, prati e montagna.

5. In mountain bike sulle rive della Sardegna

Ci spostiamo verso il Sud di Italia, in una piccola isola della Sardegna. Sant’Antioco è una destinazione perfetta per chiunque ami la natura, il mare e i suoi sapori. Uno dei modi migliori per esplorare questa terra è sulle due ruote; ad esempio, un itinerario di 33,7 chilometri porta alla scoperta della parte meridionale dell’isola. Si parte dal paese di Sant’Antioco, si procede verso gli ampi stagni abitati da bellissimi fenicotteri rosa per continuare verso il mare, provando l’emozione unica di pedalare a pochi centimetri dall’acqua. Si punta poi a Capo Sperone, si sale verso una vecchia installazione militare del 1886, si scende verso il complesso nuragico di Grutti Acqua per poi tornare verso il paese.

 

Pronti a pedalare?

Articoli correlati
Ogni giorno porta con sé nuove sfide e nuove emozioni.
Lasciati ispirare da Dryarn®
per vivere le tue avventure quotidiane.
19/11/2021  Magazine
SNOW BIKING. 3 METE PER PEDALARE SULLA NEVE

Pedalare in inverno, lungo sentieri montani immersi nella neve. Sembrerà una pratica insolita ma lo snow biking è a tutti gli effetti una pratica sportiva, la versione invernale della MTB, […]

scopri di più