it en

Sempre più persone oggi si stanno appassionando alla corsa fuori dai percorsi battuti. Più conosciuta come trail running, una corsa campestre spesso praticata su terreni sconnessi e ripidi. Uno sport sicuramente faticoso, ricompensato però da panorami fantastici e paesaggi mozzafiato.

Il triatleta professionista austriaco Lukas Hollaus spiega come passare con successo dal city running al trail running e dà consigli utili sulla tecnica di corsa e sull’attrezzatura più adeguata.

Attrezzatura: di cosa ho bisogno?

Camminare, correre, correre su sentieri: ora c’è una scarpa adatta per ogni attività. “Fondamentalmente, le scarpe sportive fatte per il trail running non sono un cattivo investimento, perché quando si cammina in salita e in discesa, lo sforzo sui piedi è diverso rispetto alla città”, spiega Lukas Hollaus. “Occorre più aderenza per evitare di scivolare su terreni scoscesi o sotto la pioggia”. I principianti possono fare i primi tentativi di trail running con le normali scarpe da corsa. Per i corridori esperti, tuttavia, il triatleta professionista consiglia materiale specifico.

Tecnica di corsa: a cosa devo prestare attenzione sul terreno?

Nel trail running è essenziale concentrarsi soprattutto sulle variazioni del terreno di appoggio. “Rispetto all’allenamento su asfalto, la lunghezza del passo deve essere ridotta e il contatto con il terreno va minimizzato”, spiega Hollaus. “E’ anche importante non rimanere con la parte superiore del corpo troppo arretrata”. Pietre e radici possono servire da trampolino di lancio e aiutare a portare lo slancio con sé quando si corre. Le costanti variazioni di ritmo e il superamento degli ostacoli sono un vero toccasana per i muscoli. “Il trail running è un super allenamento per tutto il corpo, e facilita anche il jogging in città”, sottolinea Hollaus.

Bastoncini da passeggio: sono davvero utili?

Se si vuole aumentare l’effetto di allenamento, si consiglia di utilizzare i bastoncini da corsa – anche se all’inizio ci si può sentire strani. “Correre con i bastoncini è utile quando si corre in discesa “, riferisce l’esperto di corsa di Zell am See. “Un altro vantaggio, soprattutto per i principianti, è sul ripido: si fa meno fatica sia in salita sia in discesa “, continua Lukas Hollaus. La tecnica giusta è indispensabile: la giusta frequenza e la spinta all’indietro possono essere una sfida all’inizio, ma con un po’ di pratica, i bastoncini sono uno strumento di allenamento utile e stimolante.

Dove allenarsi?

I chilometri percorsi e i tempi di corsa sono di secondaria importanza nel trail running che si caratterizza per la sua combinazione tra sport ed esperienza outdoor. I corridori di città, in particolare, dovrebbero prima provare percorsi tecnicamente non troppo impegnativi senza un eccessivo dislivello e un po’ più brevi rispetto al loro programma di allenamento abituale. “La mia città natale, Zell am See-Kaprun, è naturalmente uno dei luoghi più belli per me per il trail running”, dice Lukas Hollaus. “Il nostro nuovo Run & Walk Park si snoda su un totale di 100 chilometri lungo percorsi segnalati attraverso Zell am See-Kaprun e le Alpi e offre diversi gradi di difficoltà.

Ci siamo: consigli per iniziare con il trail running

Prima di iniziare, è consigliabile trovare un punto ripido nel bosco e correre più volte in discesa e poi subito di nuovo in salita. “In questo modo gli atleti si sentono a proprio agio con l’underground e imparano ad adattare spontaneamente la loro tecnica di corsa alle diverse condizioni”, spiega Lukas Hollaus. Oltre alle calzature antiscivolo, gli atleti non dovrebbero fare a meno di un abbigliamento da corsa traspirante. A seconda della temperatura, che può cambiare rapidamente nel terreno alpino, è consigliabile indossare più strati di abbigliamento tecnico traspirante. “Per le distanze più lunghe”, continua l’atleta di Zell, “non dovrebbero mancare occhiali da sole e crema solare. Una protezione contro la pioggia e il vento, una fascia per la testa, bevande a sufficienza e una barretta energetica come razione d’emergenza.

Prepararsi ad ogni evenienza consente di godersi davvero il trail running!

 

 

 

 

( da outdoor-magazin.com )

 

Articoli correlati
Ogni giorno porta con sé nuove sfide e nuove emozioni.
Lasciati ispirare da Dryarn®
per vivere le tue avventure quotidiane.