it en

VACANZE ESTIVE ALL’INSEGNA DELLO SPORT

03/08/2021

Estate fa rima con vacanze!

C’è chi predilige relax e riposo e chi invece preferisce di gran lunga divertimento e adrenalina. Ecco quindi che montagna, mare, fiumi e laghi possono diventare luoghi perfetti per mettere alla prova le proprie abilità sportive o cimentarsi in nuove attività. Sono numerosi infatti gli sport che è possibile praticare in Italia in questo periodo dell’anno.

Sport al mare

Con chilometri di spiagge, chi ama gli sport d’acqua può trovare in Italia gli ambienti più diversi e vari per praticarli. Attività come il surf (da quest’anno ufficialmente disciplina olimpica!) sono molto popolari e le coste italiane sono il palcoscenico ideale anche per i principianti.  Sardegna, Liguria e, in generale, la costa tirrenica centrale, sono i posti più adatti al surf. Il mare ospita poi appassionati di vela, windsurf, sci d’acqua, immersioni, pesca sportiva e canoa. Ma mare vuol dire anche spiaggia, e la sabbia diventa campo da gioco ideale per diversi sport, primo fra tutti il beach volley.

Sport di montagna

L’inverno apre le porte a tutti gli appassionati dello sci, portando abbondanti nevicate che imbiancano Alpi e Appennini. Ma montagna non vuol dire solo freddo e neve e anche d’estate rimane una meta molto ambita dagli sportivi. Quando arriva il disgelo e l’acqua dei fiumi torna a scorrere liberamente, è il momento giusto per praticare kayak d’altura o rafting. O ancora, quando gli altopiani si colorano di verde, la montagna diventa il luogo perfetto per trekking e arrampicata, sport di pura adrenalina come il bunjee jumping, parapendio o per le discese in mountain bike e tours in deltaplano.

Altri sport

Diversi altri sport stanno prendendo sempre più piede nella penisola, sfruttando caratteristiche morfologiche e ambientali particolari. Tra questi, il canyoning, ovvero buttarsi senza paura fra le acque gelide che attraversano grotte e gole, in percorsi prestabiliti che attraversano paesaggi selvaggi ed altamente suggestivi. O ancora, escursioni a cavallo, girovagando tra i boschi, le colline e i paesaggi agresti della penisola.

Ma quali sono le mete più suggestive e ambite dagli amanti del turismo sportivo in Italia? Ecco una breve panoramica.

Trekking e mountain bike in Trentino

Il Trentino è la regione simbolo dello sport di montagna, in particolare la Val Gardena, nel cuore delle Dolomiti nord occidentali. È possibile fare delle camminate su sentieri perfettamente segnalati, che vi porteranno su alcune delle cime più belle del nostro paese, ammirando gli splendidi panorami. Lo stesso vale se siete amanti della mountain bike: sono moltissimi infatti i tracciati dedicati agli amanti delle due ruote. Sempre le Dolomiti sono una meta perfetta per gli appassionati di trekking e storia, con la possibilità di visitare paesaggi suggestivi immergendosi tra trincee, fortificazioni e gallerie ad alta quota della Prima Guerra Mondiale.

Alpinismo in Valle d’Aosta

Ai piedi del maestoso Monte Bianco, sorge Courmayeur, splendida cittadina e base da cui partono numerose escursioni alpinistiche ed escursionistiche, tra cui proprio l’ascesa alla vetta più alta d’Italia.

Fiume Lao (Calabria), Dora Baltea (Valle d’Aosta), le Marmore (Umbria), Fiume Sesia (Piemonte): i regni del rafting!

Si tratta dei fiumi più battuti per praticare il rafting. La Dora Baltea viene definita il “Colorado d’Italia”. Qui si allenano anche i più temerari, inoltre il panorama tra boschi e castelli è davvero mozzafiato. Anche il paesaggio della cascata delle Marmore è di insolita bellezza e la discesa del fiume Nera è davvero emozionante. In Calabria si trova invece un canyon molto affascinante entro cui scorre il fiume Lao, che potrete percorrere a bordo di un kayak. In Piemonte, il fiume Sesia è diventato molto famoso per questo sport; percorrere questo fiume significa alternare tratti in cui l’acqua è calma e consente di ammirare la natura circostante ad altri in cui le rapide non vi daranno tregua.

Valle d’Aosta, Bassano del Grappa, Norma, Parco del Gran Sasso, Piana Albanesi per il parapendio

Tutta la Valle d’Aosta è disseminata di luoghi dove praticare questo sport così emozionante ed estremo, in particolare potrete sorvolare il Cervino e il Monte Rosa. Bassano del Grappa è il fulcro del parapendio, nonostante sia molto praticato in tutto l’arco alpino. Norma, sui monti Lepini in provincia di Latina è un’altra meta famosa per gli amanti del genere. Nel parco del Gran Sasso ci sono due punti strategici, la Pinetina e il Panettone. Infine, se ci si sposta verso sud non si può fare a meno di volteggiare sull’ Etna e Taormina, partendo dalla Piana degli Albanesi, in Sicilia.

Basilicata e le Dolomiti Lucane

Sono due le attrattive per il turismo sportivo nella regione: il “Volo dell’Angelo”, un emozionante percorso tra due vette delle Dolomiti Lucane appesi a un cavo d’acciaio, e il Parco della Murgia Materana, dove è possibile godere di uno splendido percorso a piedi.

Le Langhe in sella

Tra le mete turistiche più note del Piemonte ci sono sicuramente le Langhe, classificate dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Se si desidera per scoprire le colline e i borghi di questa località, un’ottima idea è di visitarla in sella alla propria bici, per coniugare il ciclismo e l’enogastronomia tipica delle Langhe.

Sicilia e Sardegna a cavallo

Se siete appassionati di equitazione, tra le offerte più interessanti ci sono sicuramente i tour a cavallo della Sicilia, con un’esperienza di 7 giorni da Cefalù all’Etna (occasione perfetta anche per gustare la cucina locale), e della Sardegna, con escursioni lungo le spiagge e nelle pinete.

 

Fonte:

casevacanza.it

iviaggidilitta.it

siviaggia.it

Articoli correlati
Ogni giorno porta con sé nuove sfide e nuove emozioni.
Lasciati ispirare da Dryarn®
per vivere le tue avventure quotidiane.
CLIMBING. 7 PARETI IMPERDIBILI IN GIRO PER L’ITALIA

L’arrampicata sportiva è finalmente approdata alle Olimpiadi Tokyo 2021 con 40 agguerriti climber in gara, suscitando curiosità ed entusiasmo negli appassionati di sport outdoor. Il climbing è sicuramente una disciplina […]

scopri di più